• +39 081 621170
  • +39 3402558990
  • museominimo@virgilio.it

A’Mbasciata Gallery

TANGRAM

Mostra personale di Roberto Sanchez

Catalogo e presentazione a cura di Rosario Pinto
Vernissage 6 maggio, h 17.00. Dal 6 al 20 maggio 2022.

Nel contesto espositivo di ‘Tangram’ Roberto Sanchez presenta una rassegna della sua produzione creativa più recente, al cui interno emerge la continuità della sua proposta di carattere astrattista.

Quella di Roberto Sanchez è una particolare declinazione delle logiche astrattive e si profila come intervento caratterizzato da forte impronta segnica, ciò che ne fa - come suggerisce Rosario Pinto nel saggio storico-critico che introduce in catalogo l’artista –un esponente di rilievo di quella poetica creativa che coniuga le scansioni analitiche del dato con la consistenza della robustezza materica. Alla luce di ciò, la profilatura della personalità di Roberto Sanchez che, allo stato, va ad offrirsi in una opportunità di resa di bilancio della sua lunga e pluridecennale attività creativa, può trovare una sua giusta ed equilibrata definizione di ‘astrattismo progressivo’.

Con tale locuzione, infatti, si rende ragionevolmente circoscrivibile tutto il percorso evolutivo che Sanchez è andato compiendo nel tempo, producendosi in un lavoro di scavo e di indagine che egli ha sviluppato non solo agendo su se stesso, ma anche avendo le capacità di non perdere mai di vista la propria collocazione nel mondo.


In contemporanea al vernissage:

ANTONIO GATTO

“CARARAVAGGIOCAOS”

Videopera

Musiche di Giuseppe Capuano

La videopera affronta il tema della contraddizione tra quello che si ha e quello che si vorrebbe avere. Tra quello che si è e quello che si vorrebbe essere.

L’esperienza esistenziale di essere ingabbiati tra il sogno e l’incubo.


Vernissage: venerdì 6 maggio 2022, ore 17,00

Dal lunedì al sabato h: 15,00 – 19,00, ingresso libero

Chiusura mostra: 20 maggio 2022


A’Mbasciara Gallery

Palazzo Venezia

Via Benedetto Croce 19, Napoli –Tel.3341451971– mail: ambasciatapv@gmail.com